Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2014

Fettuccine all'uovo con piselli e pancetta

Immagine
Oggi vi propongo un primo piatto molto semplice che vi salverà tutte le volte in cui dovrete organizzare un pranzo all'improvviso. E' molto veloce da preparare, è gustoso e non richiede molti ingredienti.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di fettuccine (io ho usate quelle all'uovo, fatte in casa)100 gr di piselli160 gr di pancetta1 scalognoolio e.v.o.salepepe Preparazione: Iniziate tagliando lo scalogno finemente, dopo di che fatelo soffriggere in una padella antiaderente con un filo d'olio. Quando lo scalogno si sarà imbiondito, aggiungete i piselli (io ho usato quelli surgelati) e la pancetta e fate cuocere il tutto per circa un quarto d'ora. Di tanto in tanto aggiungete un po' di acqua di cottura della pasta. Salate e pepate. Dopo aver cotto le fettuccine per circa 4  minuti, unitele al condimento e fatele saltare in padella per un altro minuto. 




Sulla pagina Facebook di "Food and Fashion" troverete anche un mini-video dove vi mostro, passo dopo pas…

Cozze gratinate

Immagine
Le cozze gratinate sono un delizioso antipasto o anche un secondo piatto molto estivo, abbastanza semplici da preparare! Ecco la ricetta per 4 persone.

Ingredienti:

1 kg di cozze1 limone4 cucchiai di pangrattatouno spicchio d'aglio tritato finementeun ciuffetto di prezzemolo tritato2 cucchiai di olio e.v.o.pepe Preparazione: Pulite le cozze lavandole accuratamente sotto l'acqua corrente: con una spugnetta abrasiva raschiate bene la superficie esterna della conchiglia e con la lama di un coltello togliete il bisso. Mettetele, poi, in una pentola abbastanza grande sul fuoco vivace con un bel po' di succo di limone e attendete l'apertura delle cozze, mescolando di tanto in tanto. Aprite le cozze e togliete solo una parte della conchiglia, tenendo da parte quelle con il mollusco attaccato. Il liquido di cottura tenetelo da parte e filtratelo per evitate eventuali granelli di sabbia. Preparate la farcitura mescolando insieme il pangrattato, il prezzemolo, l'aglio, l'…

Il bikini e la sua storia: dal 1400 a.C. alle ultime tendenze (Articolo sulla rivista "XD MAGAZINE" di Giugno2014)

Immagine
Oggi passeggiare in spiaggia o sostare a bordo piscina con un costume a due pezzi è una cosa normalissima, ma non è sempre stato così. Il cosiddetto bikini ha dovuto superare moltissime critiche e pregiudizi per poter essere indossato tranquillamente dalle donne di tutto il mondo. Ma facciamo un passo indietro. Si dice che il bikini è un indumento lanciato anch’esso “come una bomba” dopo quella effettiva che gli americani lanciarono nel 1946 su un atollo delle isole Marshall chiamato per l’appunto Bikini. Pochi giorni più tardi, infatti, precisamente il 5 luglio 1946, uno stilista di nome Louise Réard diede il via, a Parigi, a una nuova moda che dilagò, nel giro di una quindicina di anni, in tutto il mondo, inventando il costume a due pezzi. Réard prese probabilmente spunto da un altro stilista, Jacques Heime, che pochi mesi prima aveva inventato l’Atome, il costume più piccolo del mondo. I più antichi costumi a due pezzi risalgono addirittura al 1400 a.C., così come vengono mostrati …